Il guanciale è simile alla pancetta come composizione, in quanto è costituito da tessuto adiposo con una o due vene trasversali di muscolo magro. 
Costituito da un taglio ricavato dalla guancia e da parte del collo del maiale, in questa versione vengono utilizzati sale marino e aromi del Trentino Alto Adige, è affumicato e viene lasciato stagionare per minimo quattro mesi. 
Ha un sapore leggermente diverso rispetto alla pancetta, ed ha una maggiore consistenza.
E' infatti ottimo in cucina, può essere anche consumato come salume,ma trova il suo miglior utilizzo nei sughi, come quello a base di cipolla, pomodoro e peperoncino.


TORNA AI PRODOTTI


Stacks Image 474
Stacks Image 478
/